Comune Arba indietro 
  Comune Arba Home page / Rassegna stampa
Primo ostello all'Ex IRFOP

Primo ostello all'Ex IRFOP

 

14 gennaio 2005

   
 

(l.p.) Arba non pare risentire della crisi economica. Dopo il boom dell'industria, che ha portato in paese circa 350 addetti in pochi mesi, sono riprese le attività scolastiche con i corsi del Centro di formazione professionale Pordenone che ha riempito le aule un tempo dell'Irfop. Per le necessità dei corsisti è, però, necessario ristrutturare il convitto di proprietà della Fondazione Di Giulian.Attualmente sono oltre venti gli studenti, slovacchi e romeni, che, ogni giorno, giungono ad Arba da Pordenone perchè non riescono a trovare alloggio in paese.

E proprio per dare una risposta di tipo ricettivo, grazie ad un finanziamento di circa 500mila euro, partiranno nelle prossime settimane i lavori di ristrutturazione del convitto. In questo primo lotto sono previste opere di ammodernamento, di eliminazione delle barriere architettoniche e di miglioramento degli spazi interni. La Regione ha però appena concesso il denaro per dare vita anche ad un secondo lotto: nella Finanziaria è stato infatti inserito un capitolo di investimenti per circa 400mila euro destinati al convitto con i quali verranno realizzate stanze singole con bagno e inoltre si procederà all'adeguamento dello stabile alle norme antinfortinistiche.

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Arba, Elvezio Toffolo, il quale ha anche spiegato come sarà utilizzata la struttura. «Durante il periodo dei corsi - ha detto - vi alloggeranno i tanti ragazzi che ora sono costretti a lunghe trasferte per frequentare le lezioni, ma per l'estate vorremmo trovare una soluzione per di dare una risposta concreta al turismo giovanile, approfittando anche della vicinanza col Parco naturale delle Dolomiti friulane».L'ostello arbese si affiancherebbe a quello in costruzione nelle ex scuole elementari di Castelnovo del Friuli e alle foresterie in Valcellina.

Fonte http://www.ilgazzettino.it/